PF104 *. Patrologia fondamentale (sec. I-III)

Scopo del corso è illustrare la nascita e lo sviluppo delle prime comunità cristiane attraverso l’esame della produzione letteraria sorta tra I e III secolo. In particolare si esamineranno i seguenti temi: gli ambiti giudaico-palestinese ed ellenistico, religioso e culturale, in cui sono sorte e si sono sviluppate le comunità dei credenti in Cristo, come pure il contesto politico-sociale del mondo greco-romano; la formazione del canone neotestamentario e la letteratura apocrifa; la letteratura apologetica, eretica e antieretica; tradizione e Scrittura; l’esegesi patristica; la riflessione cristologica e trinitaria, antropologica, soteriologica ed escatologica; il rapporto con il potere imperiale: le persecuzioni e la letteratura martiriale; l’organizzazione e la vita delle comunità: prassi liturgiche e istituzioni ecclesiastiche.

Bibliografia

Basica per la parte relativa ai secc. I-III: M. Simonetti - E. Prinzivalli, Storia della letteratura cristiana antica, Bologna 2010; C. Moreschini - E. Norelli, Storia della letteratura cristiana antica greca e latina. 1. Da Paolo all’età costantiniana, Brescia 2019; E. Prinzivalli - M. Simonetti, La teologia degli antichi cristiani, Brescia 2012.

Si raccomanda la lettura di M. Simonetti, Ortodossia ed eresia tra I e II secolo, Soveria Mannelli 1994; M. Zambon, “Nessun dio è mai sceso quaggiù”. La polemica anticristiana dei filosofi antichi, Roma 2019.